Manifestazioni culturali ad Asiago. Accordo di programma Regione – Comune

 

Comunicato stampa 
Venezia, 26 agosto 2013

La Regione finanzierà con 15 mila euro il programma di iniziative culturali sul territorio realizzato nel corso del 2013 dal Comune di Asiago.

E’ quanto prevede il testo di uno specifico accordo di programma approvato dalla Giunta veneta, che verrà firmato dalle due amministrazioni. “L’accordo in questione – ha spiegato il vicepresidente della Giunta veneta Marino Zorzato – si inserisce tra le azioni con le quali la Regione vuole rinsaldare il dialogo con le amministrazioni locali in una materia, la cultura, che è espressione dello spirito che le nostre comunità ma che può, in una fase di crisi economica come quella attuale, anche essere uno stimolo allo sviluppo sia per la crescita della consapevolezza del valore del proprio territorio, sia come occasione di attrazione anche turistica. La base di questa interrelazione sono la qualità delle iniziative culturali e l’ottimizzazione delle risorse disponibili, delle quali l’accordo di programma rappresenta lo strumento formale di sintesi e attuazione della concertazione”.
Il Comune di Asiago ha messo messo a punto un fitto cartellone di iniziative culturali e di spettacolo tra le quali si evidenziano le seguenti: la 47ª edizione di “Asiagofestival Internazionale” di musica classica nel mese di agost; la 7ª edizione della “Notte Nera”, sempre in agosto, in collaborazione con l’Osservatorio Astrofisico di Asiago; “Il Futuro di Copernico”, in occasione delle ricorrenze della nascita di Copernico (1473) e dell’inaugurazione del Telescopio Copernico ad Asiago, con l’obiettivo di coinvolgere un pubblico sempre più ampio tramite una rappresentazione teatrale a tema, una mostra iconografica, un concerto tematico; attività teatrale, prevalentemente in periodi di bassa stagionalità, presso il Palazzo del turismo “Millepini” che prevede una rassegna di spettacoli per famiglie e bambini, nonché la realizzazione di laboratori.

 

Fonte Ufficio Stampa Regione del Veneto 

 

 

Commenta

Login with Facebook: